Direttore Artistico
Modulo TI

Visita il sito della Foresteria

Collegamento alla foresteria

Curriculum Vitae di Aldo Sicurella

Foto aldo1

Direttore Artistico

del Teatro Instabile,

del Teatro Grazia Deledda Centro Europeo per lo Spettacolo,

della Fondazione Teatro Grazia Deledda

 

Aldo Sicurella Nato il 01.04.1955 a Collesano (PA)

Residente a Paulilatino ( OR ) Piazza Itria N.12

 

Titolo di studio: Laurea in Giurisprudenza

 

Cell. 333.8581515

Uff. 0785.55087

 

Matricola ENPALS: 638297       

 

 

e-mail:    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

                Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Siti web:  www.aldosicurella.it 

                www.teatroinstabile.it

                www.fondazioneteatrograziadeledda.it 

 

         

Nel 1964 si trasferisce a Varese con la famiglia.

Nel 1966/67 frequenta la classe di pianoforte del Maestro Salvetti presso il Civico Liceo musicale di Varese e, all’età di 11 anni e mezzo, entra come organista nel complesso “I Figli dei Fiori” di Varese esibendosi col gruppo in numerosissime serate in provincia di Varese, nella provincia di Milano e nella vicina Svizzera.

Nel 1970/71 suona in band con gli amici Pietro Pirelli ed Eugenio Manghi e si cimentano anche in “jam session” assieme a Ludovico Einaudi.

Nel 1973 il primo incontro con il teatro e assieme a Daniele Brajucca ed Eugenio Manghi è socio fondatore del Teatro Instabile di Varese.

Dal 1973 al 1979 partecipa, in veste d’attore e organizzatore, alle produzioni della compagnia sempre orientata verso la sperimentazione di nuovi linguaggi teatrali. Nella stessa veste partecipa con lo spettacolo “Parabola Classica” al Festival di Sant’Arcangelo di Romagna del 1979 e organizza il 1° Festival Nazionale dei Gruppi di Base a Dongo (CO).

Dalla stagione 1979/80 dà un forte impulso alla compagnia affinché questa rivolga la sua attenzione al mondo della scuola.

Nella stessa stagione è conduttore e autore, per conto di Bilbo International diretta da Cino Tortorella, di una trasmissione televisiva per ragazzi dal titolo “La scatola magica” andata in onda sull’emittente televisiva Antenna 3 Lombardia.

Roberto Vecchioni, sempre dalla stessa emittente, lo intervista in qualità di “ esperto di teatro giovani”.

Nel 1980 affianca all’attività di attore ed organizzatore dell’Instabile, quella di promotore, nella città di Varese, del 1° Festival Nazionale di Animazione e Teatro “Arte insieme” che vede protagoniste compagnie quali il “Teatro delle Pulci” di Pisa, il “Teatro degli Uguali” di Milano, il “Teatro del Bagatto” di Torino, il “Teatro dei Pupi Siciliani” di Angelo Giglio ed il Gruppo A.C.T. di Novara.

Dopo una breve collaborazione con la Cooperativa Granserraglio di Torino comincia a scrivere per il teatro e fa le sue prime esperienze registiche.

Nel 1979 scrive la sua prima opera teatrale dal titolo “L’UomoSauro” e ne cura la regia.

Nel 1981, scrive e dirige la fiaba moderna, “Un giorno per caso”. Lo spettacolo riporta un notevole successo e tocca moltissime piazze su tutto il territorio nazionale restando nel repertorio della compagnia fino al 1992. Grazie ai riconoscimenti ottenuti con questo spettacolo gli viene affidata la direzione artistica della compagnia.

Nella nuova veste di direttore artistico elabora e programma diversi tour nazionali e mette in atto una oculata politica di diffusione del Teatro Ragazzi su tutto il territorio della provincia di Varese organizzando spettacoli di compagnie nazionali del settore

(il “Teatro delle Pulci” di Pisa, la cooperativa “Il Teatro” di Napoli, il “Teatro Movimento” di Assisi, la cooperativa “Il Canovaccio” di Bologna, etc.).

Nella stagione 1982/83, la sua efficace direzione artistica fa si che il Teatro Instabile ottenga il suo primo riconoscimento Ministeriale.

Nel 1983 dirige lo spettacolo “Mary Poppins” di Barbara Barni e con questa produzione la compagnia partecipa ad importanti rassegne nazionali di Teatro Ragazzi promosse dall’ETI (Ente Teatrale Italiano) e in occasione di una replica romana RAI 1 gli dedica un servizio nella rubrica di spettacolo “Prisma”.

Nel 1984 dopo una tournée estiva in Sardegna decide di trasferire la compagnia nell’isola e, nel 1985, insieme ad alcuni elementi dell’Instabile Varese ed alcuni suoi allievi sardi fonda la Cooperativa Teatro Instabile con sede in Paulilatino.

Nel 1986 si adopera per la ristrutturazione di un salone parrocchiale facendolo diventare il Teatro Grazia Deledda e adottando quest’ultimo come nuova sede della compagnia.

In qualità di Direttore Artistico, programma, nel Teatro da lui diretto, numerose rassegne di teatro ragazzi e serali, attività questa che, nella stagione 1987/88, varrà alla compagnia il riconoscimento ministeriale di Centro Stabile di Teatro Ragazzi. Nello stesso periodo si adopera attivamente per un riconoscimento, da parte dell’Assessorato alla Cultura della Regione Sardegna, delle strutture teatrali professionali della Sardegna

Dal 1984 al 1998 scrive e dirige 12 produzioni del Teatro Instabile e cura la regia di molti altri spettacoli. Dal 1990 diventa Direttore Artistico del Circuito Regionale Teatro Ragazzi e Giovani che distribuisce spettacoli di Teatro Ragazzi e Giovani per tutte le scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio della Sardegna.

E’ proprio con uno spettacolo di teatro ragazzi che nel 1997 partecipa al Festival Nazionale del Teatro per i Ragazzi di Padova conseguendo il primo premio con “Cyrano ….nasone di Bergerac”.

Nel 1992 presenta, in veste d’attore ed autore, il monologo su musica originale del M°Antonio Vilardi dal titolo “Monologo per Trottola ed Orchestra”, opera presentata nell’ambito della manifestazione “Charty 77”, nella Sala Spagnola del Castello di Praga sotto l’alto patrocinio del Presidente Havel.

Nel 1993, prende parte in veste d’attore ed autore all’opera in musica “Il giocattolo perduto”. Lo spettacolo, patrocinato dall’Ente Lirico di Cagliari, effettua con successo una tournée in Istria.

Nel 1994, prende parte, in veste d’autore del testo e regista, alla produzione  dell’Ente Lirico di Cagliari, dell’opera “Luna Sconsacrata” del M° Antonio Vilardi, con Elio Pandolfi, Monica Pisano e il Mimo Franco Fais presentata nella stagione del teatro Comunale di Cagliari.

Nella veste di attore e autore partecipa allo spettacolo “Concert e Evenement Dance”, concerto dei Filarmonici Italiani con voce recitante, rappresentato nell’ottobre 1996 al Cirque Royal di Bruxelles nell’ambito della manifestazione “Soirées Italiennes” promossa dall’Istituto Italiano di Cultura e dall’Ambasciata Italiana.

Nel 2001 è attore protagonista e cura la regia del lungometraggio “L’Edera Antica” ispirato al libro “La Madre” di Grazia Deledda di cui il Teatro Instabile è produttore.

Dal 2006, anno di inaugurazione del nuovo teatro Grazia Deledda, si prodiga nella realizzazione di progetti finalizzati a fare del nuovo teatro il punto di riferimento culturale per tutto il centro Sardegna.

Allestisce secondo un personale stile denominato ArtVisionOpera due opere di grande impegno quali “Inferno” opera in 5 atti realizzata in 5 diversi siti archeologici, e “Natività” realizzate con formazioni orchestrali, attori, ballerini e figuranti.

Dallo stesso anno l’ArtVisionOpera diventa uno stile che caratterizza la compagnia del Teatro Instabile e la nascita dei testi teatrali sino ad oggi scritti.

In occasione del 15° anniversario della nascita dell’O.P.I.C.E. (Organisme Pour l’Intégration de la Culture Européenne) di Bruxelles cura la messa in scena del Grande Gala 2011 al teatro S. Michel con artisti di rilevanza internazionale quali:

Antonio Vilardi, Brussels Philharmonic Orchestra, Carlo Alberto Neri, Roberto Fabbriciani, Ennio Morricone e tanti altri.

Dal 2009 si dedica con passione alla lirica tradizionale curando allestimento e regia di 4 opere.

“La filosofia del cammello” (2011) è il frutto di un esperienza condotta nel deserto del Sahara nella doppia veste di maratoneta (Sahara-Marathon) e di maestro di teatro nel laboratorio teatrale, in lingua spagnola, condotto nei Campi profughi Saharawi per un gruppo di bambini della scuola primaria.

In parallelo alla ormai consolidata attività di autore e regista, si dedica con regolarità, fin dal 1982, all’attività di attore e di Maestro di Teatro.

Parte della sua attività è dedicata ai di laboratori di drammatizzazione per ragazzi in italiano, inglese e spagnolo, corsi di aggiornamento per insegnanti e laboratori di formazione per giovani e adulti.

Realizza inoltre, in collaborazione con Centri culturali e biblioteche, corsi di animazione alla lettura, dizione, respirazione, trainig autogeno, portamento, senza dimenticare la primaria vocazione di Maestro di teatro per allievi professionisti attori.

Giugno 2014 organizza, assieme ai suoi colleghi fondatori del Teatro Instabile Varese, Daniele Brajucca ed Eugenio Manghi con la direzione organizzativa del Teatro Elidan, l’ Evento Instabile a Varese per i festeggiare i 40 anni del Teatro Instabile.

Cinque giorni di happening all’insegna del gioco che ha visto una grande partecipazione di pubblico, un’eccellente attenzione dei media e molti di quei tanti attori che hanno lavorato negli ultimi 40 anni.

L’occasione ha visto la pubblicazione di un libro scritto a quattro mani da Danile Brajucca e Aldo Sicurella dal Titolo: “Teatro instabile, Fughe, aneddoti e teorie teatrali attraverso l’Italia degli ultimi decenni” edizione Pietro Macchione editore.

 

E’ autore di 4 racconti per ragazzi in via di pubblicazione e di una raccolta di poesie.

 

Autore, regista e, in alcuni casi attore, delle seguenti opere di Teatro: 

 

(1979)  L’UomoSauro 

(1982)  Un giorno per caso

(1984)  Vendeva capelli d’oro

(1985)  Clown Saltimbanchi e Cavalieri

(1986)  Petruska 

(1986)  Calamity Jane 

(1988)  Incidente di volo 

(1989)  L’ultimo sogno di Santiago

(1990)  In memoria di Isadora

(1992)  Arcobaleno di Pietra 

(1993)  Cyrano... nasone di Bergerac

(1995)  A cena con Pirandello

(1996)  Ci fu imposto il silenzio 

(1997)  Biancaneve Musical

(1998)  Addì 16 ottobre 1943... nonostante ci fossero margherite dappertutto

(1999)  L'Albero della grande Quercia

(2001)  The Elephant Man 

(2002)  Ludovica del villaggio

(2004)  Pinocchio … storia di un burattino 

(2006)  Lo Schiaccianoci 

(2006)  Don Chisciotte… un errante contro i mulini a vento

(2008)  Florine

(2008)  L’Urlo del Silenzio

(2009)  Carovana dei sogni… storie d’amore e di follia

(2009)  La lanterna e il genio 

(2011)  La filosofia del cammello 

(2012)  Eleonora Regina d'Arborea

(2014)  Orcozucca

(2017)  Cappuccetto Rap

 

 

Regie Teatrali:

 

(1983)  Mary Poppins di Barbara Barni

(1991)  Fiaba musicale di Monica Pisano

(1992)  La Bambola di Monica Pisano

(1995)  Semplicemente Elio di Elio Pandolfi

(1997)  Il Paese dei balocchi di Franco Fais

(2003)  Francesco il viandante di Dio di Enzo Gentile

(2011)  Arlecchino e Pulcinella i due allegri compari di Stella Iodice

(2012)  Il viaggio del pagliaccio di Wilson Andres Gutierrez e Marzia Nurchi

(2013)  Sebastiano l’orco vegetariano di Stella Iodice

(2014)  Il pizzagioco di Wilson Andres Gutierrez e Marzia Nurchi

(2017)  Cipollino e Mister W. di Agostino Cacciabue

 

ArtVisionOpera ( autore e regista ):

 

(1992) “Monologo per Trottola ed Orchestra” Opera in Musica per attori e Orchestra.

(1993) “Il giocattolo perduto” Opera in Musica per attori, ballerini e Orchestra

(1994) “Luna Sconsacrata” Opera in Musica per attori, video e Orchestra

(2006) “Natività… e dentro la grotta il Natale” Opera per attori, Ballerini, Cantanti e Orchestra

(2007) “Inferno” 5 Atti unici, Opera per attori,  ballerini, Orchestra, Arpa e sopranista.

(2010) “Ma Mère l’Oye” Opera in Musica per attori, video e Orchestra

(2011) “Sotto le nuvole passeggiando con un angelo”  Opera per attori,  ballerini, Orchestra, Arpa e tromba.

 

Regia Lirica:

 

(2009)  L’Histoire du soldat di Igor Stravinskji 
Orchestra del Teatro Grazia Deledda
Maestro concertatore e Direttore: Giampaolo Zucca
(2009) L’oca del Cairo di W. A. Mozart
Orchestra del Teatro Grazia Deledda
Maestro concertatore e Direttore: Cristina Greco
Con: Emilio Marcucci (baritono), Irina Pererva (mezzosoprano), Angelo Villari (tenore), Paola Alaimo (soprano), Daniele Tascarella (tenore), Tullia Bellelli (soprano), Sergio Lamiani (basso - baritono)
(2013)  Il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini
Orchestra del Teatro Grazia Deledda
Direttore d’Orchestra: Cristina Greco
Maestro del coro: Nicola Manca
Con: Filippo Pina Castiglioni (Il Conte d'Almaviva), Carlo Torriani (Bartolo), Linda Campanella (Rosina), Emilio Marcucci (Figaro), Carlo Tallone (Basilio), Tiziano Castro (Fiorello), Camilla Antonini (Berta)
(2013) Il filosofo di campagna di Baldassarre Galuppi
Orchestra del Teatro Grazia Deledda
Maestro concertatore e Direttore: Cristina Greco
Con: Camilla Antonini (Eugenia), Filippo Pina Castiglioni (Rinaldo), Cuneyt Unsal (Nardo), Susanna Carboni (Lesbina), Carlo Torriani (Don Tritemio)
(2014) La Traviata di Giuseppe Verdi
Orchestra Sinfonica Lucana e Coro Lirico Euromediterraneo
Concertatore e Direttore d’Orchestra: Pasquale Manchise
Maestro del coro: Emanuela Di Pietro
Con: Sarah Baratta (Violetta Valery), Catia Riotto (Flora Bervoix), Antonella Orofino (Annina), Giuseppe Distefano (Alfredo Germont), Giorgio Jung (Giorgio Germont), Stefano Tanzillo (Gastone), Marcello Cento (Il Barone Douphol), Gianmarco Trevisanello (Il Marchese d’Obigny), Luigi Pisapia (Il dottor Grenvil), Stefano Tanzillo (Giuseppe)
(2015) Madama Butterfly di Giacomo Puccini
Orchestra del Teatro Grazia Deledda
Concertatore e Direttore d’Orchestra: Cristina Greco

Maestro del coro: Nicola Manca

Con: Sara Cervasio (Madama Butterfly - Cio-Cio-San), Giorgio Casciarri (F.B. Pinkerton), Carlo Morini (Sharpless), Claudia Marchi (Suzuki), Marco Trespioli (Goro), Carlo Tallone (Lo zio Bonzo), Cristiano Malica (Il Principe Yamadori), Tiziana Pani (Kate Pinkerton), Riccardo Marongiu (Il commisario Imperiale), Francesca Sechi (La Madre), Maria Chiara Piras (La Zia), Elena Schirru (La cugina), Anna Cocco (Dolore)
(2017) Don Giovanni di W. A. Mozart
Orchestra e coro della Fondazione Teatro Grazia Deledda
Maestro del coro: Nicola Manca
Con: Alberto Bianchi Lanzoni (Don Giovanni), Linda Campanella (Donna Anna), Filippo Pina Castiglioni (Don Ottavio), Nila Masala (Donna Elvira), Carlo Tallone (Il Commendatore), Omar Kamata (Leporello), Antonio Marani (Masetto), Veronica Filippi (Zerlina) 

 

Film:

 

(2001)  “L’Edera Antica” 

Nel 2001 è sceneggiatore, autore e regista del lungometraggio “L’Edera Antica” ispirato al libro “La Madre” di Grazia Deledda di cui il Teatro Instabile è produttore, coprendo anche il ruolo di attore protagonista.